Notte d’estate, notte di stelle

image

“Notte d’estate, notte di stelle: mentre una cade,  ti sfioro la pelle.”

In questa notte di astri cadenti, ripenso a quegli anni; più o meno venti.

“L’afferro col cuore, non la lascio cadere e per un tempo infinito restiamo a sognare.”

I nostri desideri, che son quelli di tutti i giovani amanti.

“Mettiamoli là, su quelle stelle, finché non saranno avverati.”

Stanotte, alzando lo sguardo, li ho rivisti ancora, chè nessuno li ha mai afferrati: eterni messaggi erranti.

Nota

Ho rivisitato un vecchio scritto, facendo venire fuori una cosa diversa.

Annunci

3 pensieri su “Notte d’estate, notte di stelle

  1. Io e mia moglie ci siamo conosciuti in estate, in un campeggio.
    L’immagine che hai messo mi ricorda un momento che è rimasto impresso a entrambi: dopo essere stati sdraiati sotto alle stelle tutta la notte, verso l’alba il cielo era esattamente come in quell’immagine. Da un lato iniziava a illuminarsi e colorarsi di rosso e arancione, mentre dall’altro ancora era buio e si vedevano le stelle.
    C’ha colpiti perchè di solito l’alba trasforma il cielo in modo *abbastanza* uniforme: o è buio tutto o è chiaro tutto. Quel giorno invece c’era una distinzione nettissima.

    Beh… siamo ancora insieme a ricordarlo.
    Poi per anni abbiamo fatto barchette di carta con “a bordo” i nostri desideri e poi le lasciavamo cadere nei fiumi… 😀 ….che romantici. 😀 😀

    Liked by 2 people

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...