“DonneAvventura”

donneavventura

Quelli che vi voglio raccontare, non sono veri e propri fatti di sesso, ma solo episodi correlati, accaduti nei lontani anni ’90, quando il costume non era quello di oggi. A ripensarli oggi, fanno tenerezza, tuttavia sono tra i miei ricordi più particolari.

Cito, di seguito, la composizione dell’ipotetico podio.

Al terzo posto c’è Katia (sì, con la cappa) che passa la sera a stuzzicarmi mostrando pezzi di carne e pizzi e merletti dell’intimo. Poi alza il tiro e mi provoca con frasi tipo: “la donna a letto deve saper essere zoccola” e “a me piace il maschio che sa prendermi con forza”. La forza erano gli schiaffi, ma non per gioco, veri. E’ finita in una mezza rissa (non violenta da parte mia) mentre mi istigava a farle vedere di cosa ero capace.. oh, l’ho portata di corsa a casa temendo la denuncia! Però mi è sempre rimasto il dubbio di non aver saputo osare…

Nella piazza d’onore troviamo Rosangela, mulatta, che dopo essere venuta (come ospite, intendo) diverse volte a casa mia, una bella sera mi seduce, mi spoglia, mi mette a letto e… fermi tutti! Tira fuori il metro dalla borsetta e me lo misura! Meno male che non mi ha cacciato; poi è venuta (“orgasmicamente”, sta volta).

Ma il primo posto, secondo me, è di Fulvia. Dopo una serata passata a strusciarsi e provocarsi – dove io e il mio amico del piano di sotto non ce la facevamo più – si arriva al dunque: io scateno il polipo che è in me e… ooohps, sorpresa! Indossava, incredibilmente, due paia di collant e di mutandine! A domanda, in merito alla detenzione di tali oggetti, la teste rispondeva: “Non voglio cedere alle tentazioni”.

Annunci

6 pensieri su ““DonneAvventura”

  1. Per quanto buffa la situazione Rosangela era comunque una donna che sapeva quello che voleva e quindi merita il Massimo Rispetto! Le altre due invece mi sembrano quelle del “no, dai”… un po’ patetiche, ma forse erano anche più giovani e quindi concediamoglielo.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...